Cronaca Palma campania

Lutto nel mondo della scienza: addio al Prof. Mario Malinconico

Il ricordo del sindaco di Palma Campania Nello Donnarumma

Lutto nel mondo della comunità scientifica, della chimica e dell’innovazione. È scomparso improvvisamente Mario Malinconico, 66 anni, dallo scorso marzo presidente della startup innovativa TecUp. Tra i massimi esperti italiani sulla valorizzazione dei rifiuti in plastica, su biopolimeri e bioplastiche, Malinconico era delegato per l’Italia nell’International Council of Science, presidente di Atia-Iswa e del Comitato Scientifico di Assobioplastiche. Una figura carismatica e di spessore, che nel corso della sua lunga carriera ha formato diverse generazioni di studenti e ricercatori, trasmettendo rigore e passione. È stato tra le anime di Innovation Village, il network sull’innovazione organizzato da Knowledge for Business.

Ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Napoli dal 1983 fino all’inizio del 2021, quando ha raggiunto il pensionamento; membro del consiglio di amministrazione di Uniplast, l’ente normativo italiano per le materie plastiche; coordinatore del Comitato Scientifico di Assobioplastiche Italia; rappresentante italiano alla Iupac, l’Unione Mondiale della Chimica, Malinconico è stato un punto di riferimento per tutto il mondo della scienza, aprendo in Italia una strada nei campi dell’economia circolare e della sostenibilità ambientale.

Tra i premi che gli sono stati riconosciuti in carriera, il Distinguished Chemistry Award 2013 della IUPAC nel corso di una cerimonia svoltasi all’Università Fudan, Shanghai; e il “St Andrews Prize for the Environment” per l’ambiente per i suoi studi sui polimeri biodegradabili di origine naturale.

Nato a Palma Campania, laureato nel 1979, è stato assistente di ricerca presso l’Università di Liverpool e coordinatore di vari progetti europei nell’ambito dei Programmi Quadro dell’Unione Europea. Tra le sue esperienze, quella di docente  presso la Universitat des Andes, Bogotà, Colombia. È stato autore di 170 lavori scientifici su riviste internazionali, di 15 brevetti e di numerosi capitoli in libri internazionali e manuali.

Lutto a Palma Campania

La comunità di Palma Campania è in lutto per la scomparsa del Prof. Mario Malinconico. A dare il triste annuncio alla cittadinanza è stato il sindaco Nello Donnarumma via social.

"Palma ha perso una delle più grandi menti che la nostra terra abbia partorito. Ci ha lasciati il Prof. Mario Malinconico. Era Corrispondente nella Società Nazionale di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali. Nel 2019 nominato dal Presidente del CNR come Rappresentante italiano presso l'International Science Council. Coordinatore di vari progetti europei su temi legati all'ambiente (facente parte del comitato scientifico di legambiente ha lavorato con noi sul tema degli impianti El della chiusura del ciclo dei rifiuti), all'agricoltura, al riciclaggio e allo sviluppo sostenibile, è stato anche consulente tecnico e scientifico per i progetti CRAFT della Comunità europea, DGXII. Ha ricevuto vari premi internazionali tra cui il Distinguished Chemistry Award. La sua ricerca era dedicata alla sintesi di nuovi polimeri, alla modifica chimica dei polimeri naturali e sintetici, al riciclaggio delle materie plastiche, allo sviluppo di plastiche biodegradabili e compostabili per l'imballaggio e l'agricoltura. La sua scomparsa ci addolora. Dobbiamo onorare, come comunità, la sua memoria. Alla sua famiglia arrivino le nostre condoglianze. Che la terra gli sia lieve. Ciao Prof", scrive il primo cittadino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto nel mondo della scienza: addio al Prof. Mario Malinconico

NapoliToday è in caricamento