Marijuana coltivata in un noccioleto: 45enne arrestato a Visciano

I poliziotti hanno rinvenuto tre piante di canapa indiana alte circa 2 metri, buste di cellophane nere contenenti la sostanza stupefacente già essiccata e numerosi semi della pianta

Noccioleto

I poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza “Nola”, hanno arrestato un 47enne per il reato di coltivazione e produzione illegale ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Gli agenti, ieri pomeriggio, a seguito di attività investigativa, sono intervenuti in Visciano, in un fondo agricolo coltivato a noccioleto con annesso orto e casetta colonica dove hanno accertato che vi era un’intensa attività di coltivazione e produzione di marijuana. Giunti sul posto, i poliziotti infatti, hanno rinvenuto tre piante di canapa indiana alte circa 2 metri, coltivate nell’ orto; 3 buste di cellophane nere contenenti la sostanza stupefacente già essiccata; un piccolo secchio contenente numerosi semi della pianta di marijuana ed un barattolo di vetro contenente marijuana pronta per essere commercializzata.

L’uomo, individuato dai poliziotti accanto ad una macchina agricola nei pressi del fondo, è stato bloccato ed arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento