rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Torre del greco

Maria Carmela Panariello, confermato l'arresto per l'uccisione del convivente

Questa la decisione del Gip dopo l'interrogatorio svoltosi nel penitenziario femminile di Pozzuoli. La donna aveva anche tentato strangolare uno dei suoi due figli di 12 anni, di incendiare la casa e di suicidarsi

Confermato l'arresto in carcere per Maria Carmela Panariello, la 41enne che tra sabato e domenica scorsi a Torre del Greco ha prima ucciso il convivente e padre dei suoi due gemelli, Tommaso Egger, e ha poi tentato di strangolare uno dei figli dodicenni. La donna aveva anche dato fuoco all'appartamento con il gas, causando solo lievi danni alla cucina e a parti del palazzo, infine aveva tentato di suicidarsi lanciandosi nel vuoto dal sesto piano.

Il gip del tribunale di Torre Annunziata ha quindi disposto l'arresto, al termine dell'interrogatorio di garanzia che si è svolto ieri nel penitenziario femminile di Pozzuoli alla presenza dei legali della donna, che ha deciso di rispondere alla domande rivoltegli senza, da quello che si apprende, aggiungere particolari rilevanti rispetto alla prima ricostruzione di quanto accaduto. (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maria Carmela Panariello, confermato l'arresto per l'uccisione del convivente

NapoliToday è in caricamento