rotate-mobile
Cronaca San Ferdinando / Via Francesco Caracciolo

Sos mare inquinato a Mappatella beach e nelle spiagge storiche di Ischia

"Uno scenario indegno per dei posti scelti ogni anno da migliaia di turisti", è la denuncia di Borrelli e della Radiazza, che hanno puntato il dito contro la Regione Campania

Mare sporco sulla costa napoletana, come denunciato da Verdi e Simioli: "Dopo 4 anni di governo Caldoro la Regione Campania non ha realizzato un solo depuratore. Sicuramente il maltempo ed il mare forte degli ultimi giorni ha contribuito non poco ad accumulare schiume e liquami ma le responsabilità maggiori di questo disastro vanno addebitate certamente alla Regione Campania incapace negli ultimi 4 anni di governo Caldoro di modernizzare i depuratori e di realizzarne di nuovi come promesso ad esempio da anni sull'isola d'Ischia.

Stamane purtroppo sia i lidi del lungomare a partire da Mappatella beach che le spiagge storiche dell'isola d'Ischia erano impraticabili e si presentavano piene di sporcizia, piene di schiume e liquami. Uno scenario indegno per dei posti scelti ogni anno da migliaia di turisti".

Mare inquinato (Foto Borrelli)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sos mare inquinato a Mappatella beach e nelle spiagge storiche di Ischia

NapoliToday è in caricamento