rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca Ponticelli / Piazza Egizio San Domenico

Ponticelli, marcia in ricordo delle vittime della strage del bar Sayonara

Alessandra Clemente: "Abbiamo il diritto ad essere la prima generazione a vivere senza la camorra. Grande mobilitazione di ragazzi, cittadini, scuole, istituzioni ‪uniti‬ in memoria delle vittime innocenti"

Si è svolta questa mattina la consueta marcia in ricordo delle vittime della strage del Bar Sayonara di Ponticelli, avvenuta 26 anni fa. 

Il corteo, animato dai bambini delle scuole, dalle associazioni e dalle parrocchie del territorio, è partito da viale Margherita (angolo via Argine) per arrivare in Piazza Egizio San Domenico per l'inaugurazione dell'opera in memoria delle vittime innocenti di camorra realizzata da Concetta Maisto.

All'iniziativa hanno preso parte, tra gli altri, l'Assessore ai Giovani, Alessandra Clemente, la presidente della Municipalità VI, Anna Cozzino, il Presidente di Libera don Luigi Ciotti e tante altre autorità cittadine ed esponenti delle associazioni del territorio.

"Abbiamo il diritto - scrive Alessandra Clemente sul suo profilo Facebook - ad essere la prima generazione a vivere senza la camorra. Grande mobilitazione oggi di ragazzi, cittadini, scuole, istituzioni ?#‎uniti? insieme a ?#‎Ponticelli? in memoria delle vittime innocenti della strage del bar Sayonara dell'11 Novembre 1989. Il Cambiamento ha bisogno di ognuno di noi. Libera ed Presidio di Libera Ponticelli, Coordinamento Campano delle vittime innocenti di criminalità, Associazioni, scuole, parrocchie del territorio, forze dell'ordine, Municipalità 6, Comune di Napoli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponticelli, marcia in ricordo delle vittime della strage del bar Sayonara

NapoliToday è in caricamento