menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marche da bollo

Marche da bollo

Marche da bollo falsificate, truffa di due napoletani da 300mila euro

Uso di solventi e apparecchiature informatiche molto sofisticate. La scoperta dalla Guardia di finanza di Pesaro. I pregiudicati avevano prenotato o già acquistato 23 mila valori bollati presentando falsi documenti di identità

Marche da bollo da 0,26 centesimi convertite in bolli da 14,62 euro grazie all'uso di solventi e apparecchiature informatiche molto sofisticate. Una vera e propria truffa da 300 mila euro ai danni dell'Erario scoperta dalla Guardia di finanza di Pesaro.


Ad organizzarla, due pregiudicati napoletani che avevano prenotato o già acquistato 23 mila valori bollati da poco prezzo presso rivendite di generi di Monopolio di Pesaro, Fano e Rimini, presentando documenti di identità falsificati. I due, che hanno precedenti per contraffazione, falso, sostituzione di persona e associazione per delinquere, sono stati denunciati a piede libero alla procura della Repubblica di Pesaro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento