Cronaca

Cancellata la maratona di New York: i podisti napoletani si fermano

La decisione a causa dell'uragano Sandy che ha investito la costa orientale degli Stati Uniti la notte di lunedì. "Distoglierebbe forze ed energia dalle operazioni di soccorso e di riparazione". Tra i partecipanti, ottanta campani

Maratona di New York

La maratona di New York è stata cancellata per la prima volta in oltre quarant'anni a causa dell'uragano Sandy, perchè distoglierebbe forze ed energia dalle operazioni di soccorso e di riparazione. La tempesta tropicale ha investito la costa orientale degli Stati Uniti la notte di lunedì lasciando danni enormi e facendo almeno cento vittime.


Dietrofront, dunque, anche per ottanta podisti campani. Trentacinque di questi arrivavano da Napoli, sedici dal capoluogo, il resto dalla provincia con sei ischitani. Tanti amatori ma anche presenze partenopee ben note alla grande mela.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cancellata la maratona di New York: i podisti napoletani si fermano

NapoliToday è in caricamento