menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maradona Junior: "Parenzo e Cruciani, pregate di non incontrarmi mai"

Il figlio del Pibe si scaglia sui due conduttori de 'La zanzara' che in diretta avevano commentato la mobilitazione dei napoletani per omaggiare Maradona così: "Non si può piangere un cocainomane". Il giorno dopo sono arrivate le scuse

"Non si può piangere un cocainomane": così, sfumatura più, sfumatura meno, i conduttori Parenzo e Cruciani avevano commentato la mobilitazione di tanti napoletani scesi in strada per rendere omaggio al Pibe de Oro morto poche ore prima. Una frase che non può essere stata digerita dal figlio di Maradona, Diego Junior, che per anni ha lottato per veder riconosciuta la paternità del Pibe. Così Diego Junior - frequentatore dei salotti di Barbara D'Urso - ha detto, sui social: "Cruciani e Parenzo, pregate di non incrociarmi mai nei corridoi di Mediaset".

Screenshot_20201130_162559-2

Aggiornamento di martedì 1 dicembre: Come rivelato dallo stesso Maradona Junior, Parenzo e Cruciani si sono scusati per le frasi "e per il gioco inopportuno che è stato fatto". Per il figlio del Pibe a questo punto "la questione è chiusa". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Mina Settembre, anticipazioni puntata 31 gennaio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Schianto in moto, addio a Vittorio: non era ancora ventenne

  • Attualità

    Ludoteche, crisi infinita: "Senza aiuti molti non riapriranno"

  • Cronaca

    Medico trovato morto in albergo: eseguita l'autopsia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento