San Gregorio nel segno di Maradona. Diego Jr: "Scudetto emozione indelebile"

Nel giorno dell'anniversario del primo titolo azzurro, nella strada dei presepi si celebra il primo Maradona Day. Il figlio del Pibe: "Cosa avrebbe detto sulla Superlega? Gli avrebbe fatto schifo"

Al via il primo Maradona Day di San Gregorio Armeno. La strada de presepi s'è tinta d'azzurro e le bancarelle si sono popolate delle statuette di diego. La scelta del 10 maggio vuole omaggiare la vittoria del primo Scudetto, così come la presenza di Diego Jr per il taglio del nastro vuole rinsaldare un legame tra San Gregorio e la famiglia del Pibe, come già fatto in occasione della visita del fratello Hugo, pochi giorni dopo la scomparsa del Campione. 

Diego Maradona jr si è lasciato andare a commenti sul primo tricolore, sulla Superlega e sulla promozione in A della Salernitana: "Contento per loro ma non mi parlate di derby, Napoli non ha derby" le sue parole. Per le botteghe di San Gregorio questo può essere il segno della rinascita: "Come Diego ha lottato per rinfrancare Napoli, così scegliamo questo giorno per ripartire dopo tutto ciò che abbiamo subito" ha spiegato il presidente dell'associazione Gabriele Casillo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

San Gregorio nel segno di Maradona. Diego Jr: "Scudetto emozione indelebile"

NapoliToday è in caricamento