Cronaca

Vesuvio, la nuova "Zona Rossa": ecco la mappa

Il nuovo scenario elaborato dal Dipartimento della Protezione civile e dagli enti locali e presentato dal capo del Dipartimento Franco Gabrielli

Mappa

Ci sono anche tre quartieri di Napoli nella zona rossa che potrebbe essere interessata da una eruzione del Vesuvio. È il nuovo scenario elaborato dal Dipartimento della Protezione civile e dagli enti locali presentato oggi dal capo del Dipartimento Franco Gabrielli. La vecchia zona rossa, in cui confluivano 18 comuni, viene dunque allargata a 24.

I COMUNI INTERESSATI - Oltre ai 18 indicati già in zona rossa (Boscoreale, Boscotrecase, Cercola, Ercolano, Massa di Somma, Ottaviano, Pollena Trocchia, Pompei, Portici, Sant’Anastasia, San Giorgio a Cremano, San Sebastiano al Vesuvio, San Giuseppe Vesuviano, Somma Vesuviana, Terzigno, Torre Annunziata, Torre del Greco, Trecase), saranno ricomprese le circoscrizioni di Barra, Ponticelli e San Giovanni a Teduccio del Comune di Napoli, i Comuni di Nola, Palma Campania, Poggiomarino, San Gennaro Vesuviano e Scafati, e l’enclave di Pomigliano d’Arco nel Comune di Sant’Anastasia.

zona_rossa_d0-3

(Mappa della Protezione Civile)

 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vesuvio, la nuova "Zona Rossa": ecco la mappa

NapoliToday è in caricamento