menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morta anche la madre del bimbo deceduto per le esalazioni

E' morta dopo circa un mese di agonia Manuela Fortes Rodrigues, l'immigrata capoverdiana rimasta intossicata, lo scorso 19 ottobre, dalle esalazioni di un braciere in un appartamento privo di corrente elettrica al rione Sanità a Napoli

Manuela  Fortes Rodrigues, la mamma di Elvis, il bimbo di sei anni morto per le esalazioni di un braciere, non ce l'ha fatta ed è morta al Cto.

La sua agonia è durata più di un mese. Il 19 ottobre scorso la tragedia: viene ritrovata in gravissime condizioni insieme al figlio già morto. Le sue condizioni erano da subito molto preocccupanti. In coma farmacologico per giorni, era ricoverata nel reparto di rianimazione dell'ospedale Cto. Poi, la morte.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Attualità

Sorpresa per Serena Rossi a Canzone Segreta: "Non sapevo niente, vi giuro"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento