Cronaca

Ex Juve accusato di stupro: arresti domiciliari per il 21enne

Domiciliari per Manolo Portanova e un suo cugino in attesa di difendersi dalle accuse di una ragazza dopo una festa

Portanova in maglia Juve (foto ansa)

Manolo Portanova, calciatore 21enne nato a Napoli, passato al Genoa quest'anno dopo aver militato tre anni nella Juventus, è accusato di stupro, insieme ad altri giovani, da una ragazza 22enne al termine di una festa privata a Siena. A riportare la notizia Rainews.

Indagato anche un cugino del calciatore. I due e un loro amico sono agli arresti domiciliari, in attesa di chiarire la loro posizione. Lunedì il giovane centrocampista si presenterà davanti al GiP per l’interrogatorio di garanzia. Sentiti gli altri due indagati ai domiciliari.

Il PM si è opposto alle richieste di revocare i domiciliari o della concessione di poter tornare al lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Juve accusato di stupro: arresti domiciliari per il 21enne

NapoliToday è in caricamento