rotate-mobile
Cronaca Avvocata / Via Mezzocannone, 12

"Stop alla violenza sulle donne": manifestazione a via Mezzocannone

Dopo lo stupro denunciato ieri da una studentessa 23enne, le attiviste deli spazi di via Mezzocannone promuovono una mobilitazione prevista oggi alle 12. "Per ogni donna stuprata o offesa siamo tutte parte lesa"

Si mobilitano le studentesse, le ragazze, le donne attiviste degli spazi sociali di Via Mezzocannone, per gridare 'Stop alla violenza sulle donne'. Una manifestazione che si terrà oggi, mercoledì 5 giugno, alle 12 a Mezzocannone 12, per dimostrare indignazione e una 'presa di posizione forte verso il terribile stupro denunciato ieri da una studentessa 23enne e verso ogni tipo di violenza sulle donne.
 
"Dopo il terribile fatto di ieri pomeriggio a via Mezzocannone - scrivono sulla pagina Facebook dedicata all'iniziativa - vogliamo vederci, riconoscerci, incontrarci proprio su quella strada che è stata il drammatico scenario della violenza subita dalla giovane studentessa della Federico II. Siamo attiviste di alcuni spazi che si trovano proprio su questa strada, e per questo ci sentiamo chiamate in causa forse più di chiunque altr@ sulla vicenda! Siamo donne, in una città che di anno in anno diventa sempre più ostile e teatro di fatti brutali, misogini, sessisti. Siamo circondate da linguaggi e codici maschili ancora fortemente segnati da logiche patriarcali. Siamo femministe e anche e soprattutto per questo, ciò che è successo ieri pomeriggio, in una affollatissima strada del centro antico, a pochi metri dallo spazio in cui stavamo facendo assemblea in tante e tanti, non può che spingerci verso una presa di parola forte e radicale. Non vogliamo essere sole però. Vogliamo che accanto a noi si coaguli tutta la rabbia e la forza di tutte le donne che sentono sulla propria pelle il peso della violenza di genere e di tutte quelle donne che non si arrendono, nè tra le mura domestiche, né negli spazi pubblici, al sessismo e alla discriminazione".

L'appello alla partecipazione: "Per tutto questo, per la studentessa violentata, per noi, per la nostra libertà di vivere, passeggiare, amare e desiderare vi invitiamo tutte alle 12 a Mezzocannone 12"
.
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Stop alla violenza sulle donne": manifestazione a via Mezzocannone

NapoliToday è in caricamento