Whirlpool, gli operai bloccano piazza Garibaldi e provano ad entrare in stazione

Si fa più forte l'azione dei dipendenti della multinazionale, di nuovo in strada contro la vendita dello stabilimento di Ponticelli

La manifestazione, foto Romano-NT

Nuova manifestazione degli operai della Whirlpool, ancora nel pieno della loro vertenza contro la multinazionale che ha deciso di vendere lo stabilimento di via Argine.

I dipendenti sono scesi in strada paralizzando piazza Garibaldi.

Soltanto l'arrivo delle forze dell'ordine in assetto antisommossa ha impedito che gli operai entrassero a manifestare all'interno della stessa Stazione Centrale.

Tra le varie bandiere esposte dai lavoratori, anche quella del Kurdistan in solidarietà col popolo curdo che in Siria sta vivendo l'invasione turca decisa da Erdogan.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Whirlpool, la multinazionale posticipa la vendita. I lavoratori: "Non basta"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento