Cronaca Porto / Piazza Municipio

In agitazione gli operatori di Napoli Sociale: da luglio senza stipendio

I lavoratori della partecipata oggi in presidio davanti a Palazzo San Giacomo per chiedere all'amministrazione la soluzione immediata della situazione aziendale

La protesta

In agitazione gli operatori della Partecipata Napoli Sociale per il mancato pagamento degli stipendi dal mese di luglio. I lavoratori hanno manifestato oggi davanti a Palazzo San Giacomo per sensibilizzare l'amministrazione e chiedere la risoluzione immediata della situazione.

Il consigliere comunale di Napoli di Sel, Ciro Borrielli, ha espresso "piena solidarietà ai tanti lavoratori che oggi manifestano in piazza, legittimamente esasperati e indignati da un ritardo inaccettabile e non più procrastinabile. Le spettanze economiche dei lavoratori e delle loro famiglie, sono e rimangono un diritto assoluto e prioritario da garantire sempre". "A questo punto - ha concluso Borriello - si chiede di conoscere e di capire, come fortemente atteso anche dai dipendenti della Napoli Sociale, quale sarà il futuro organizzativo e gestionale della Società e quali le certezze delle forze lavoratrici".


Anche il consigliere comunale di Napoli del Pdl, Vincenzo Moretto, ha commentato l'agitazione degli operatori di Napoli Sociale: "il mancato impegno dell'Amministrazione - ha dichiarato Moretto -, ed in particolare l'irresponsabilità dell'assessore alle politiche sociali D'Angelo, ha provocato la paralisi dell'assistenza ai disabili nelle scuole e la manifestazione dei lavoratori indetta dai sindacati, contro il mancato pagamento degli stipendi". "Non è tollerabile - ha affermato Moretto - che lo stato confusionale che vive la Giunta de Magistris, porti alla paralisi dell'assistenza ai disabili, ed il mancato pagamento degli stipendi agli addetti, auspico l'immediata soluzione della vertenza aperta dai sindacati, ed un confronto che porti ad una soluzione immediata capace di garantire l'assistenza ai disabili, persone costrette ad affrontare la vita con non poche difficoltà". (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In agitazione gli operatori di Napoli Sociale: da luglio senza stipendio

NapoliToday è in caricamento