Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca Piazza Museo Nazionale

Magliette rosse per aprire i porti ai migranti, la manifestazione

L'incontro si è tenuto alle 10 al porticato della galleria in piazza Museo Nazionale. Stasera Maschio Angioino e Piazza del Plebiscito tinti di rosso

Foto Fb Tommaso Sodano

Si è tenuta stamane alle ore 10, al porticato della galleria di piazza Museo Nazionale, la manifestazione napoletana delle "magliette rosse", in adesione all'appello di Libera per aprire i porti ai migranti.

"Una maglietta rossa per fermare l'emorragia di umanità", lo slogan dei manifestanti. L'obiettivo era "mettersi nei panni degli altri cominciando con quelli dei bambini", un primo passo "per costruire un mondo più giusto", dove riconoscersi diversi come persone e uguali come cittadini.

L'adesione di Roberto Saviano

Presente tra gli altri l’Anpi di NAPOLI con il presidente Antonio Amoretti, e l'ex vicesindaco di Napoli Tommaso Sodano.

L'adesione del Comune di Napoli

Come annunciato dall'assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli Nino Daniele, stasera saranno illuminati di rosso il colonnato di Piazza del Plebiscito ed il Maschio Angioino. La città aderisce quindi alla giornata nazionale di impegno, unendosi ad associazioni, comitati, scuole, musicisti, giornalisti, scrittori, singoli cittadini che hanno risposto all'appello "Una maglietta rossa per fermare l'emorragia di umanità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magliette rosse per aprire i porti ai migranti, la manifestazione

NapoliToday è in caricamento