Insegnanti, la protesta si sposta davanti alla Regione: "De Luca deve intervenire"

Sit-in dei docenti che, per effetto della mobilità della legge Buona Scuola, dovranno trasferirsi al Nord. Con loro anche i figli. "Al presidente della Regione chiediamo un decreto urgente"

La sede della Giunta Regionale

I docenti napoletani, dopo la manifestazione dei giorni scorsi in piazza del Plebiscito in cui chiedevano una revisione della mobilità (secondo i sindacati in 2mila saranno "deportati" al Nord per poter lavorare), stamattina hanno dato vita ad un sit-in davanti al palazzo della Regione.

I prof chiedono “trasparenza” da parte del Miur, e denunciano quelle che secondo loro sono le numerose contraddizioni verificatesi nel sistema di assegnazione delle sedi.

DOCENTI IN PIAZZA PLEBISCITO - VIDEO

La denuncia degli insegnanti è che molti di loro, con figli e famiglie, non potranno sostenere i trasferimenti previsti dalla legge "Buona scuola". La richiesta è che il presidente della Campania Vincenzo De Luca possa intervenire con un decreto d'emergenza che fermi i trasferimenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Molte docenti hanno portato anche i loro bambini al sit-in, con due nastri di diverso colore. Rosso per "la passione per il nostro lavoro", nero per "il danno arrecato dai trasferimenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento