Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Manifestazione nella notte davanti alla Regione, i commercianti: "No al coprifuoco"

In centinaia si sono radunati all'esterno della Regione Campania, a Santa Lucia, e hanno poi sfilato fino al Lungomare bloccando la circolazione: "Ci state facendo morire di fame"

 

In centinaia si sono dati appuntamento intorno alle 23 davanti a Palazzo Santa Lucia, sede napoletana della Regione Campania. Commercianti, albergatori, lavoratori dell'animazione, partite iva hanno protestato contro la decisione di istituire, da oggi 23 ottobre, il coprifuoco dalle 23 alle 5 del mattino. I manifestanti hanno lamentato la mancanza di aiuti pubblici: "La cassa integrazione non arriva, stiamo morendo di fame. State facendo la dittatura con i nostri soldi". 

I lavoratori si sono poi costituiti in corteo e hanno sfilato fino a via Partenope dove hanno bloccato la circolazione delle auto. La manifestazione è andata avanti fino a notte inoltrata: "E' una battaglia di tutti, stanno distruggendo l'economia della città". Le immagini sono prese dalla lunga diretta video, pubblicata su Facebook, del commerciante Pino Grifone. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento