menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Manichini impiccati (Tm NewsInfophoto?

Manichini impiccati (Tm NewsInfophoto?

Manichini impiccati in città: la protesta dei Bros

La scoperta questa mattina in varie zone: da piazza del Gesù a piazza Dante, da via Forio a via Toledo, davanti alla sede del Comune. Alcuni hanno la faccia di Anonymous

Manichini impiccati in vari quartieri napoletani. La città si è svegliata così: la protesta messa in atto dai disoccupati appartenenti alla sigla Precari Bros lancia un messaggio ben preciso. Vale a dire: "Ora basta, vi metteremo alla corde". E per chiarire il senso, la scritta è accompagnata dal disegno di un cappio.

I manichini sopo apparsi un po' ovunque: da piazza del Gesù a piazza Dante, da via Forio a via Toledo, e anche davanti alla sede del Comune di Napoli. Molti manichini hanno la faccia di Anonymous e chiamano in causa tanto la politica quanto le banche come responsabili della crisi. Sul ponte della Sanità, spicca perfino una intera 'famiglia' di manichini impiccati.

"Alcuni commercianti che avevano appena aperto i negozi - hanno raccontato i manifestanti - ci hanno anche aiutato a fissare ben in alto i manichini prestandoci corde e scale". I Bros, provenienti da un percorso di disoccupazione e precariato di oltre 15 anni, si sono resi protagonisti molte volte di iniziative clamorose di protesta. La prossima è annunciata per il prossimo 29 maggio, questa volta a Roma, davanti al ministero del Lavoro. Chiaro lo slogan: "Mo bast!! Vi metteremo alle corde. Il 29 maggio tutti a Roma". (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento