rotate-mobile
Cronaca Monte di procida

Avvelenamento da mandragora nel napoletano, l'appello del sindaco: "Chiunque abbia questi sintomi va subito ospedalizzato"

Il sindaco di Monte di Procida Pugliese: "Invito tutta la popolazione ad avere massima attenzione nell’ingerire verdure similari a biete e spinaci perché la mandragora si confonde molto facilmente"

"Apprendo con preoccupazione che alcuni nostri concittadini sono ricoverati all’ospedale Santa Maria delle Grazie per un’intossicazione. La sintomatologia è riconducibile all’avvelenamento da 'mandragora' confusa con spinaci o biete". Così il sindaco di Monte di Procida Peppe Pugliese su quanto sta accadendo nelle ultime ore nella zona flegrea, con alcune persone finite in ospedale per un'intossicazione. 

"Invito tutta la popolazione ad avere massima attenzione nell’ingerire verdure similari a biete e spinaci perché la mandragora si confonde molto facilmente, e a tenere sotto controllo i sintomi che possono essere: pruriti simili all'orticaria con midriasi, nausea, confusione fino al coma. Chiunque abbia questi sintomi va subito ospedalizzato. Si sconsiglia il consumo di spinaci", l'appello del primo cittadino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avvelenamento da mandragora nel napoletano, l'appello del sindaco: "Chiunque abbia questi sintomi va subito ospedalizzato"

NapoliToday è in caricamento