rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Neomamma non vaccinata gravissima per il Covid: rischiano anche i gemellini nati prematuri

Trentuno anni, la donna è in rianimazione al Policlinico

È in condizioni molto gravi, ricoverata al Policlinico di Napoli. Trentuno anni, non vaccinata, si trova in rianimazione a causa del Covid. Ed è stato il virus ad indurre i medici a farla partorire con taglio cesareo i suoi due gemelli, neonati prematuri che, ciascuno al di sotto del kg di peso, sono adesso anche loro in condizioni critiche.

È la drammatica situazione che sta vivendo una neomamma, in pericolo di vita come i suoi due piccoli. Non la prima del genere, a Napoli. La 28enne Palma – anche lei non vaccinata – partorì pochi mesi fa il suo quarto figlio e spirò in ospedale a causa del Covid.

I casi di questo tipo sono stati numerosi. Parti prematuri (dalle conseguenze anche tragiche in alcuni casi) dovuti all'insorgere del virus nelle madri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neomamma non vaccinata gravissima per il Covid: rischiano anche i gemellini nati prematuri

NapoliToday è in caricamento