Maltrattavano gli alunni: ai domiciliari due maestre

A Poggiomarino le due insegnanti sono accusate di aver picchiato alunni di cinque e sei anni per motivi futili

Per mesi hanno maltrattato i loro piccoli alunni anche con violenze fisiche fino a quando questa mattina i carabinieri non hanno bussato alla loro porta. Arrestate ai domiciliari per maltrattamenti su minori due insegnanti di Poggiomarino su ordine del Gip del tribunale di Torre Annunziata. Ai danni delle due maestre sono stati disposti gli arresti domiciliari all'esito delle indagini coordinate dalla procura oplontina.

Il periodo analizzato va dal dicembre 2016 all'aprile 2017, mesi durante i quali sono stati accertati numerosi atti di maltrattamenti gratuiti ai danni di piccoli alunni delle scuole primarie di cinque e sei anni. Spesso per futili motivi, le donne sono state sorprese a prendere a schiaffi i piccoli, a tirare loro le orecchie piuttosto che a spintonarli o a punirli con costrizioni fisiche. L'indagine è partita dopo la denuncia di alcuni genitori che si erano accorti che i piccoli erano sottoposti a queste violenze gratuite nel corso delle lezioni.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

Torna su
NapoliToday è in caricamento