menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltratta moglie e suocero per i soldi della droga: 34enne in manette

Arrestato ad Ercolano il giovane per estorsione e violenza privata. Aveva distrutto la porta di casa e ferito la moglie

È finita con una denuncia, la serie di maltrattamenti messi in atto da un 34enne di Ercolano ai danni della moglie e del suocero. I carabinieri hanno arrestato per tempo il giovane che pretendeva qualche decina di euro dai familiari per comprare la droga. Lo faceva in modo violento e appena non ne otteneva scattavano minacce e violenze. Come è successo ieri sera quando, nonostante avesse ricevuto dei soldi ha comunque minacciato di morte la moglie.

Alla minaccia è seguito il danneggiamento della porta di casa e la donna è rimasta ferita ad una spalla. I vicini, sentendo i rumori, hanno allertato i carabinieri che sono intervenuti immediatamente ed hanno stretto le manette ai polsi al 34enne. Lo hanno trasferito presso il carcere di Poggioreale dove resterà in attesa di essere giudicato con rito direttissimo all'esito dell'udienza di convalida dell'arresto dinanzi al giudice monocratico di Napoli. L'accusa è di violenza privata ed estorsione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento