rotate-mobile
Cronaca Soccavo

Prende a pugni la compagna e si barrica in casa con la figlioletta: attimi di tensione nel quartiere

Sul posto è intervenuta la Polizia

Ieri sera una donna si è recata in Questura per segnalare che, poco prima, il compagno l’aveva aggredita per poi barricarsi in casa con la loro figlia neonata. Gli agenti, quindi, sono intervenuti presso l’abitazione della coppia ed hanno bussato più volte senza ricevere alcuna risposta fino a quando, facendo pressione sulla porta, sono riusciti ad accedere e ad identificare l’uomo.

I poliziotti hanno accertato che lo stesso, come già avvenuto in precedenti occasioni, aveva insultato e colpito con alcuni pugni al volto la compagna; inoltre, l’uomo è stato trovato in possesso di un involucro contenente marijuana mentre è stata rinvenuta nell’appartamento una mazza da baseball che è stata sequestrata.

L’uomo, un napoletano di 30 anni con precedenti di polizia, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali ed atti persecutori nonché sanzionato amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende a pugni la compagna e si barrica in casa con la figlioletta: attimi di tensione nel quartiere

NapoliToday è in caricamento