menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nubifragio, Campania in ginocchio: trasporti bloccati e paura

Il temporale di ieri ha sconvolto e paralizzato Napoli e la Campania. La Cumana e la linea 2 bloccate hanno ripreso a girare, mentre a Pozzuoli i danni maggiori: allagamenti, incidenti e paura per bambini imprigionati su un pullman

Il maltempo che ieri si è abbattuto su Napoli e la sua provincia non ha cessato di causare danni e disagi alla popolazione per allagamenti, trasporti pubblici bloccati e black out.

A Napoli, i problemi maggiori hanno riguardato il trasporto pubblico, quasi completamente paralizzato. La linea due della metropolitana, che collega Gianturco a Pozzuoli, è rimasta bloccata per circa un'ora in seguito all'allagamento della stazione sotterranea di piazza Garibaldi. Il servizio sulla linea è ripreso regolarmente alle 16.52. Il forte temporale che si è abbattuto sulla città nel primo pomeriggio ha riversato acqua, fango e detriti sui binari lungo il tragitto in pendenza del tunnel di collegamento con la stazione di Gianturco. La circolazione è stata sospesa per consentire l'intervento delle squadre tecniche delle Ferrovie dello Stato.

Anche i treni della linea Cumana che collega Gianturco a Pozzuoli sono rimasti fermi per via di un allagamento alla stazione di Pozzuoli e, per circa mezzora, nel tratto che va da Gerolomini a Pisani il servizio è stato effettuato da autobus sostitutivi.

In ginocchio non solo Napoli, ma diversi comuni campani, compresa l'isola di Capri. Il temporale, nell'isola, ha creato problemi con vento, pioggia e una violenta scarica di fulmini che hanno bloccato tutte le attività turistiche e commerciali. L'acqua ha allagato un gran numero di boutique di via Camerelle e negozi di via Le Botteghe. Inoltre, si sono verificati guasti alle centraline telefoniche e ai ripetitori della telefonia mobile.

Se inizialmente le zone più colpite sono state quelle di Acerra, Afragola, Pianura e Cardito e a Napoli il sottopassaggio nei pressi dello stadio San Paolo, in seguito, Pozzuoli è rimasta paralizzata per oltre due ore nel pomeriggio. Per l'allagamento delle strade di Pozzuoli alta non è stato possibile officiare il funerale di una donna di 66 anni, rinviato a domani. Il carro funebre, come molti parenti e conoscenti della defunta, sono rimasti bloccati nei fiumi d'acqua che hanno invaso via Artiaco, via Celle e piazza Capomazza all'intersezione con la statale Domiziana, dove la circolazione è rimasta ferma per un'ora circa.

Sempre in via Celle, operai della ditta che sta svolgendo la riqualificazione di via Campana, hanno tratto in salvo una decina di bambini delle elementari rimasti intrappolati nello scuolabus privato che li riaccompagnava a casa. Non ci sono stati feriti, solo tanta paura tra i piccoli rimasti per circa un'ora in balia del fiume di fango. L'acqua ha inoltre trasportato sacchetti di spazzatura e materiali di risulta che in molti casi hanno ostruito strade e marciapiedi, rendendo difficoltoso, anche dopo la fine del nubifragio, la circolazione.

A piazza Capomazza, un motociclista travolto dalla corrente di fango ha perso l'equilibrio e si è procurato ferite in varie parti del corpo. In tilt il centralino dei vigili del fuoco a Monterusciello per chiamate di allagamenti locali e crolli di muri di cinta. Non si registrano, secondo i primi dati danni a persone. Ci sono, invece, notevoli danni al patrimonio stradale: in via Miliscola e in via Annecchino, la litoranea che collega il centro storico con Arco Felice è saltato completamente il manto di asfalto. Avallamenti si registrano in via Campana, dove sono in corso lavori di riqualificazione, in via Vecchia San Gennaro e in via San Vito. Allagamenti un po' ovunque nella galleria di Campiglione dove la circolazione nel momento cruciale del nubifragio si è fermata.

Bloccata per qualche ora la ferrovia Cumana a Pozzuoli per gli allagamenti delle stazioni di Gerolimini e Pozzuoli centro.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento