Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

"Col maltempo città sott'acqua, serve un piano d'emergenza": l'allarme di Borrelli

Il consigliere regionale di Europa Verde fotografa la situazione di disagio in città dopo la pioggia di queste ore

La situazione è seria e bisogna intervenire quanto prima. Il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, fotografa la situazione a Napoli dopo la pioggia incessante di queste ore.

"I primi giorni di pioggia hanno creato il caos in diverse aree della città. Napoli è rimasta sommersa in più punti: in via Filippo Manna e nella zona industriale tante le difficoltà per gli automobilisti costretti a fermarsi per la crescita smisurata del livello dell'acqua. Sono dovuti intervenire i pompieri per risolvere la situazione. Al Rione Lauro negozi allagati con danni ai locali e parti di carreggiata sprofondati; non va meglio al Rione Traiano dove la pioggia ha superato i margini dei marciapiedi rendendo difficoltoso anche il semplice camminare. Via Cinthia, in prossimità del Parco San Paolo, è diventata un fiume in piena e anche qui il traffico è letteralmente impazzito".

"È evidente che la città non regge più gli improvvisi fenomeni meteorologici con piogge brevi ma molto intense che mettono ko l'intero sistema fognario – spiega Borrelli – E siamo solo all'inizio della stagione autunnale. Serve un piano d'emergenza per il controllo e la pulizia delle caditoie e per la verifica della staticità delle strade principali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Col maltempo città sott'acqua, serve un piano d'emergenza": l'allarme di Borrelli

NapoliToday è in caricamento