Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Anziano accusa un malore in mare: salvato da un carabiniere napoletano

Un 78enne rischiava di affogare nelle acque cilentane ma è stato soccorso da un carabiniere di San Giuseppe Vesuviano che lo ha trascinato a riva e ha operato alcune manovre di primo soccorso che hanno avuto buon esito

(foto di repertorio)

Poteva essere l'ennesima tragedia del mare, un altro terribile racconto di cronaca estiva. E invece un carabiniere napoletano - per la precisione di San Giuseppe Vesuviano - ha salvato un 78enne che nel mare cilentano rischiava di annegare. I fatti sono avvenuti a Santa Maria di Castellabate, frazione di Castellabate, provincia di Salerno. Qui un anziano, mentre faceva il bagno, ha cominciato ad annaspare: lo ha notato il carabiniere, che è intervenuto, l'ha trascinato a riva e ha operato alcune manovre di primo soccorse che, fortunatamente, hanno avuto buon esito. L'uomo si è salvato. La notizia è riportata dal Mattino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano accusa un malore in mare: salvato da un carabiniere napoletano

NapoliToday è in caricamento