Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca San giuseppe vesuviano

Malore mentre va in spiaggia, sessantenne cade e batte la testa

Un 61enne di San Giuseppe Vesuviano è stato ricoverato nell'ospedale del Vallo della Lucania: si stava recando in spiaggia a Marina di Camerota quando, dopo un malore, è caduto e ha battuto la testa

Un 61enne di San Giuseppe Vesuviano è stato soccorso e trasferito in ospedale dalla strada statale che costeggia la spiaggia di cala del Cefalo a Marina di Camerota (Salerno). L'uomo, dopo aver accusato un malore, ha battuto la testa contro l'asfalto e si è procurato ferite lacero-contuse. La notizia è riportata dal Fatto Vesuviano. Soccorso prima da alcuni turisti e poi dall'ambulanza della postazione di Palinuro, il 61enne è stato trasferito nell'ospedale del Vallo della Lucania. 

Sul posto anche le forze dell'ordine di Sapri, che hanno gestito il traffico e riportato la calma tra i turisti. L'uomo ha riportato un trauma cranico e dovrà restare in osservazione, ma non sarebbe in pericolo di vita. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore mentre va in spiaggia, sessantenne cade e batte la testa

NapoliToday è in caricamento