Il "pezzotto" alle Universiadi, denunciati in due: vendevano t-shirt e cappellini contraffatti

I capi riproducevano il logo dell'evento. La polizia li ha scoperti nei pressi della stazione della Cumana Mostra, a Fuorigrotta

Nel pomeriggio di ieri la polizia ha denunciato a piede libero due uomini: vendevano prodotti contraffatti con il logo delle Universiadi.

L'accusa per loro è di vendita e ricettazione di prodotti contraffatti. Gli agenti effettuavano un servizio di controllo del territorio nella zona di Fuorigrotta, quando hanno intercettato e bloccato i due uomini nei pressi della stazione “Mostra” della Cumana.

Controllato il materiale, i poliziotti hanno trovato 53 magliette, 13 cappellini, 15 sciarpe e 91 bandane tutte contraffatte e col logo dell’evento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il materiale è stato sequestrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

  • Sirt, la dieta che fa perdere peso e migliora la salute

  • Maresciallo dei carabinieri si suicida in caserma: "Mi scuso con mia moglie e con l'Arma"

Torna su
NapoliToday è in caricamento