Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca Secondigliano

Guardia di Finanza, sequestrate a Napoli maglie che inneggiano alla camorra

Le indagini delle Fiamme Gialle proseguono per individuare le filiere di produzione e distribuzione, anche online, delle t-shirt

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale Napoli ha individuato e sequestrato 50 magliette esposte su una bancarella abusiva, riportanti in alcuni casi loghi contraffatti delle squadre di calcio di Serie A e in altri casi una decalcomania di una piovra nera che ghermisce l’Italia e la scritta “camorra”. Sono stati i finanzieri del 2° Nucleo Operativo Metropolitano di Napoli a sottoporre a sequestro le magliette.

L’operazione si è svolta in via Roma, all’altezza del carcere di Secondigliano. L’ambulante appena ha visto la pattuglia che si avvicinava per il controllo si è dato alla fuga, ma verrà comunque denunciato per i reati di contraffazione marchi e ricettazione, per le magliette calcistiche.

Le indagini delle Fiamme Gialle proseguono per la sua identificazione e saranno finalizzate anche a individuare le filiere di produzione e distribuzione, anche online, delle t-shirt inneggianti alla camorra.

Nei giorni scorsi il consigliere regionale Severino Nappi aveva denunciato la vendita di questa tipologia di magliette anche on line. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia di Finanza, sequestrate a Napoli maglie che inneggiano alla camorra

NapoliToday è in caricamento