rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Milano, un uomo entra in un'edicola con la maglia "Odio Napoli". Alla cassa c'è un napoletano

A raccontare l'accaduto è Carlo, l'edicolante partenopeo che ha chiesto all'uomo di rivolgersi a un altro cassiere. "Per tutta risposta mi ha lanciato snack addosso e ha intonato cori contro Napoli. Ma io sono qui per un confronto sereno"

Una maglia con una scritta gialla eloquente: "Odio Napoli". Con questa sobria t-shirt, accompagnato da due ragazzini un uomo si è presentato in un'edicola milanese, nella stazione della metropolitana di Molino Dorino. Alla cassa, a riceverlo, c'era Carlo, napoletano. I fatti sono raccontati da MilanoToday. Carlo non può non notare la maglia, qualcosa gli ribolle dentro, guarda il cliente e gli spiega che con quella maglia non lo avrebbe servito, e che quindi l'uomo avrebbe potuto cambiare cassa.

La reazione dell'uomo non si fa attendere: prende tutto quello che trova a disposizione, snack e gadget, e li lancia verso Carlo. E' lo stesso edicolante a raccontare l'accaduto, che sarebbe poi confermato da immagini di videosorveglianza. "Spero che questa cosa non generi altro odio ma faccia capire che i pregiudizi stanno rovinando il mondo. Deve passare un concetto e un messaggio chiaro: io ho tanti amici milanesi a cui voglio bene e che stimo tantissimo e alcuni sono anche meglio di qualche napoletano sicuramente. Non possiamo andare avanti con stereotipi e pregiudizi", ha spiegato Carlo. 

I dettagli su MilanoToday

Dopo il lancio l'uomo si sarebbe allontanando intonando i soliti cori contro Napoli e i napoletani: "Mi rivolgo  al ragazzo della maglietta con la speranza che legga questo post", aggiunge Carlo. "Io sono qua per un confronto pacifico e civile così magari pubblichiamo una bella foto di pace fatta". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, un uomo entra in un'edicola con la maglia "Odio Napoli". Alla cassa c'è un napoletano

NapoliToday è in caricamento