menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piazza del Plebiscito

Piazza del Plebiscito

Maggio dei Monumenti 2013: "Occasione per rilanciare il turismo a Napoli"

"Cortili, chiostri e sagrati" il titolo della prossima edizione. Lavori in corso: l'ass. Di Nocera incontra le associazioni di categoria del settore turistico. "Sistema integrato tra pubblico e privato"

Lavori in corso per il prossimo 'Maggio dei Monumenti': all'appuntamento con il mese dedicato all'arte mancano ormai solo una cinquantina di giorni.

L'assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli Antonella Di Nocera ha incontrato la scorsa settimana, presso gli uffici dell'assessorato i rappresentanti delle associazioni di categoria del settore turistico, della Scabec Artecard, di Trenitalia e Alitalia per illustrare loro le caratteristiche della prossima edizione del Maggio dei Monumenti intitolata: "Cortili, chiostri e sagrati". L'obiettivo principale dell'incontro è stato quello di favorire una fattiva collaborazione volta alla costruzione di pacchetti turistici per i 5 fine-settimana previsti nel calendario dell'iniziativa, tra cui il lungo week-end in cui è programmato il tanto atteso concerto di Bruce Springsteen in Piazza del Plebiscito. Oltre alla costruzione dei pacchetti, gli enti collaboreranno anche alla loro promozione ciascuno attraverso i propri canali privilegiati.

Gli utenti che visiteranno Napoli per partecipare alle attività organizzate a maggio (concerti, performance, spettacoli, installazioni d'arte e visite guidate nei cortili, chiostri e sagrati della città) potranno beneficiare di un'offerta unica che include il viaggio, il pernottamento e la nuova Napoli card che da quest'anno includerà più di quaranta siti.

"L'incontro - ha spiegato l'assessore Di Nocera - si inserisce nel solco di una strategia già avviata, che insiste sul rafforzamento della rete tra enti pubblici e privati, impegnati al potenziamento delle proprie energie per il rilancio della città a partire dal patrimonio artistico esistente e dei talenti". L'assessore Di Nocera ha inoltre presentato gli avvisi pubblici, già online sul sito ufficiale del Comune di Napoli, riguardanti le attività spettacolari e artistiche e le visite guidate da realizzarsi nell'ambito del Maggio e l'avviso sulle possibilità di sponsorizzare le iniziative del Maggio dei Monumenti e degli altri eventi inseriti nell' agenda culturale della città.

Ed è proprio "fare sistema per rilanciare il turismo a Napoli" il messaggio che anche gli albergatori hanno percepito dopo l'incontro, con l'assessore di Nocera. "Da tempo sentiamo queste parole - ha dichiarato il presidente di Federalberghi Napoli Salvatore Naldi - ed oggi vediamo piccoli passi in avanti verso quella sinergia fondamentale fra istituzioni e mondo imprenditoriale". "La partecipazione all'incontro tenuto al Comune, di un rappresentante di Trenitalia, utile per sviluppare pacchetti turistici in occasione del Maggio dei Monumenti, è un buon punto di partenza - ha affermato Naldi - ma si deve lavorare per incrementare il turismo in tutti i periodi dell'anno, non solo in primavera quando, un po' il clima e un po' la tradizione riescono a far confluire un numero maggiore di visitatori in città". "Dobbiamo inoltre evitare di sprecare risorse come accaduto con i fondi europei - ha proseguito Naldi - e valorizzare le occasioni di rilancio di immagine. Per questo accogliamo con piacere l'impegno dell'assessore Di Nocera ad incontrare gli operatori del mondo del turismo per affrontare il delicato tema del Forum delle Culture. Un appuntamento di spessore, per attirare sponsor e turisti e dare credibilità internazionale alla città, del quale oggi si sono perse le tracce".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento