rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Chiaia / Via Francesco Caracciolo

#Lungomareliberato, la parola a cittadini e imprenditori

Sul sito del Comune di Napoli un form per idee, suggerimenti, proposte, spunti di riflessione che aiutino a progettare un lungomare a misura d'uomo dove vivibilità e iniziative imprenditoriali possano convivere

De Magistris e la sua giunta a lavoro. Come si legge sul sito del Comune di Napoli: "Piazza Dante, Centro storico ed ora via Caracciolo. Un lungomare Pedonalizzato, un lungomare Liberato. Per napoletani e turisti passeggiate tranquille, a piedi, in bicicletta, in tandem o risciò ma mai più in auto. Far emergere il meglio della nostra ricchezza, della nostra cultura, del nostro paesaggio".

Un bene comune, sottolinea il sito, del quale ogni abitante di questa città potrà e dovrà andar fiero. Iniziative culturali e turistiche ma anche imprenditoriali in uno scenario unico al mondo.

Ecco allora un form per chiedere a cittadini ed imprenditori di inviare idee, suggerimenti, proposte, spunti di riflessione "che ci aiutino a progettare un lungomare a misura d'uomo dove vivibilità e iniziative imprenditoriali possano convivere, favorendo un rilancio anche commerciale dell'intera zona".

E da qualche giorno è online anche il sito Lungomareliberato.it con tutte le foto raccolte su Twitter sotto l'hashtag, appunto, #lungomareliberato.

#lungomareliberato, via Caracciolo su Twitter

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

#Lungomareliberato, la parola a cittadini e imprenditori

NapoliToday è in caricamento