menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luminarie natalizie

Luminarie natalizie

“Luminarie natalizie solo al centro, in periferia negozi di serie B”

A lamentare l'assenza di luci di Natale nei quartieri periferici è Ciro Fiola, presidente di Assimprese Italia a Napoli. "Eppure paghiamo Camera di Commercio e Tares come tutti gli esercenti"

A Napoli nelle periferie "non arriverà il Natale": Assimprese Italia-Area metropolitana di Napoli, attraverso il suo presidente Ciro Fiola, lamenta che le luminarie natalizie siano state installate soltanto nel centro cittadino.
Camera di Commercio e Comune, “con la loro decisione di installare le luminarie solo nei quartieri 'bene' di Napoli – spiega Fiola – hanno creato commercianti di serie A e commercianti di serie B”. Questo quando “il tributo obbligatorio annuale che i commercianti pagano alla Camera di Commercio – dice Fiola – viene applicato con lo stesso criterio a tutti i commercianti del centro e della periferia della città”.

“Al Comune rammentiamo – prosegue Fiola – che la Tares viene applicata indistintamente con lo stesso criterio sia al centro che alle periferie. La nostra è una osservazione che non è contro chi ha beneficiato delle luminarie, bensì è a favore dei commercianti che risiedono nelle zone escluse. Pertanto invitiamo chi amministra la Camera di Commercio che gestiscono esclusivamente i fondi che provengono da tutte le imprese, a voler riparare al torto commesso”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento