rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca Pianura

Fiori per Gigi e Paolo: 21 anni fa uccisi dalla camorra

Anche quest'anno, il sindaco Luigi de Magistris ha posato una corona sulla tomba dei due ragazzi, vittime innocenti della criminalità organizzata.

Luigi Sequino e Paolo Castaldi avevano 20 e 21 anni e la sera del 10 agosto 2000 erano in auto sotto casa di Gigi, a Pianura. Furono uccisi perché scambiati per i guardaspalle di un boss che abitava in quella strada. Anche quest'anno il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha voluto ricordare Gigi e Paolo, vittime innocenti della camorra, con due fasci di fiori nella cappella del cimitero dove riposano.

I due giovani si erano incontrati per pianificare la partenza per le vacanze in Grecia. La loro auto fu accerchiata da due moto. I killer infilarono le pistole nel finestrino della vettura e fecero fuoco. Il motivo del raid fu semplicemente la lunga sosta sotto al palazzo, residenza del capoclan Rosario Marra. I ragazzi furono scambiati per i guardaspalle del boss e divennero obiettivo del commando del clan avversario, in cerca di vendetta dopo gli omicidi dei giorni precedenti.

Nel 2008, la Corte d'Assise d'appello ha confermato l'ergastolo per i fratelli Pasquale ed Eugenio Pesce.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiori per Gigi e Paolo: 21 anni fa uccisi dalla camorra

NapoliToday è in caricamento