Luigi Celentano scomparso, la madre: "Sono chiusa nel mio dolore"

Il 18enne è scomparso da Meta ormai cinque mesi fa. "Non so che fare e oggi sono chiusa nel mio dolore, con le speranze di ritrovarlo che si affievoliscono sempre più"

Luigi Celentano

Luigi Celentano, 18enne di Meta di Sorrento, è ormai scomparso da più di cinque mesi. La madre non lo vede da sabato 11 febbraio. “Gli inquirenti non mi chiamano da mesi per darmi novità – racconta a Today.it la donna – non so che fare e oggi sono chiusa nel mio dolore, con le speranze di ritrovarlo che si affievoliscono sempre più”. Dietro la vicenda, un probabile caso di bullismo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ragazzo inviò alla madre un messaggio, dopo la scomparsa. Due cuori spezzati. “Io stessa ho provato a cercarlo autonomamente – prosegue sua madre – ho seguito la pista dell'unica vera segnalazione arrivatami da un signore che mi disse di averlo visto a Napoli, in zona porto, nei pressi della Caritas. Ci sono andata ma non mi hanno saputo dare elementi utili. Alle mie richieste di aiuto, gli operatori mi sono sembrati spaventati e ora non so cosa pensare... Ho provato a rivolgermi ad altre associazioni di beneficenza e dormitori di Napoli per capire se Luigi ha passato alcune notti lì, ma nessuna traccia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento