rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Omicidio Giovanbattista Cutolo, Luciano Caldore in lacrime: "Ci legano tanti ricordi belli" - VIDEO

Il cantante neomelodico conosce molto bene la famiglia del giovane musicista

La morte di Giovanbattista Cutolo, il giovane musicista ucciso a piazza Municipio dopo una lite, ha sconvolto l'intera città. Sono tanti, infatti, i messaggi - anche di volti noti - di chi chiede giustizia per questa assurda morte, ma anche di chi esprime vicinanza alla famiglia in questo grande momento di dolore.

Proprio per questo Daniela, la mamma di Giovanbattista, ha lanciato un appello per il funerale in programma domani pomeriggio nella chiesa del Gesù Nuovo. "Si deve dare un segnale forte", ha detto la mamma del giovane che ha invitato tutti (politici, personaggi della musica e dello spettacolo, calciatori) ad affollare la chiesa di piazza del Gesù.

Luciano Caldore in lacrime

Tra i personaggi illustri ci sarà anche il cantante neomelodico Luciano Caldore che con la famiglia di Giovanbattista ha un rapporto speciale. Daniela è una terapista per bambini autistici e in passato ha aiutato il figlio del cantante. Ieri, in diretta a La Radiazza, Caldore - in lacrime - ha annunciato di voler fare qualcosa per la famiglia di Giovanbattista.

Daniela, quindi, gli ha chiesto di radunare tutti i cantanti napoletani. "Sensibilizza tutti i musicisti, i cantanti di Napoli. Dobbiamo dare un messaggio importante: il cantante neomelodico non è del popolino. Voglio tutti al funerale di Giovanbattista perché mio figlio, comunque, vi apprezzava. Facciamo capire alla 'Napoli bastarda' che anche i neomelodici sono della 'Napoli bella'", ha detto in diretta Daniela.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Giovanbattista Cutolo, Luciano Caldore in lacrime: "Ci legano tanti ricordi belli" - VIDEO

NapoliToday è in caricamento