Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Vomero

Luca morto a 15 anni dopo il sushi, i risultati dell'autopsia: “Miocardite da salmonella”

Il ragazzo morì dopo aver pranzato in un ristorante del Vomero lo scorso novembre

Salmonella. Aveva un'infezione dovuta al batterio della salmonella Luca Piscopo, il 15enne morto lo scorso 2 dicembre dopo aver mangiato in un ristorante giapponese “all you can eat” al Vomero con due amiche. È il risultato dell'autopsia effettuata sulla sua salma poco prima di Natale, i cui risultati sono stati resi noti oggi ai legali della sua famiglia.

Il medico legale che ha effettuato l'autopsia fa risalire la causa della morte ad una miocardite legata alla salmonellosi. “Una severa malattia infiammatoria del muscolo cardiaco – è spiegato nella relazione – miocardite a genesi batterica, da salmonella, contratta a seguito di tossinfezione alimentare”.

Luca pranzò il 23 novembre 2021 in quel ristorante. Le sue due amiche stettero male, e anche lui: febbre alta, vomito, diarrea. Il ragazzo morì durante il sonno 7 giorni dopo. Il ristorante fu sequestrato: i Nas al suo interno trovarono “alimenti privi di tracciabilità e ritenuti in cattivo stato di conservazione”. Adesso starà al pm valutare quanto raccolto dall'esame autoptico ed eventualmente formulare capi di accusa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luca morto a 15 anni dopo il sushi, i risultati dell'autopsia: “Miocardite da salmonella”
NapoliToday è in caricamento