menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Luca Abete nel cimitero delle auto rubate a Giugliano

L'inviato di Striscia ha scattato la foto n°869 del progetto One Photo One Day per denunciare il malcostume di autentici criminali che smaltiscono rifiuti speciali e scarti di lavorazioni industriali abbandonandoli nelle campagne

Luca Abete, l'inviato di Striscia la Notizia, nelle scorse ore ha scattato a Giugliano la foto n°869 del suo progetto One Photo One Day che racconta la vita quotidiana e ciò che l’attività di reporter gli pone davanti agli occhi. L'ultima denuncia riguarda per la precisione il malcostume di autentici criminali che smaltiscono rifiuti speciali e scarti di lavorazioni industriali abbandonandoli nelle campagne.


L’occhio attento di Abete si è posato su alcune carcasse di auto presumibilmente rubate, depredate di tutti i pezzi rivendibili e rovesciate nei canali di raccolta delle acque piovane. Una prassi frequente e diffusa che in molti casi finisce con il creare autentiche discariche a pochi passi dalle abitazioni e proprio lì dove abbondano le terre coltivate. In serata, Abete ha condiviso la foto con i suoi fan sulla sua pagina Facebook: "In un canale, tra le abitazioni e le coltivazioni, decine di carcasse d'auto rubate e bruciate!"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento