Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Lotteria premia Napoli con 2,5 milioni, il rivenditore: "Il vincitore potrebbe non essere napoletano"

 

"Ieri sera dormivo e non ho visto l'estrazione in tv, ho scoperto tutto stamattina leggendo i giornali". E' incredulo Ciro Maniglia, il titolare dell'edicola di piazza Principe Umberto, a pochi passi dalla stazione centrale di Napoli, perché in dieci anni di attività non gli era mai capitato di vendere un biglietto così prezioso. 

Sono ben 2,5 milioni gli euro vinti dall'anomimo giocatore con un biglietto della Lotteria Italia, che ha premiato la Campania con tre tagliandi milionari (Sala Consilina, Pompei e, appunto, Napoli). "Mi aspetto un regalino - ammette Ciro - abbiamo comunque fatto vincere 2,5 milioni. Spero li abbia vinti una persona che ha bispgno e non qualcuno già ricco". 

Il fortunato, però, potrebbe non essere napoletano: "La mia clientela è fatta soprattutto di turisti, sono quelli che giocano di più. C'è anche gente del posto, ma io credo sia stato un turista. Onestamente, non posso ricordare a chi ho venduto quel tagliando. Spero torni da me, almeno per prenderci un caffè". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento