Blitz al Loreto Mare, sigilli all'archivio delle radiografie

Non c'è pace per l'ospedale. nelle scorse settimane un blitz antiassenteismo portò all'arresto di 55 persone

Blitz dei militari dell'arma dei Nas al Loreto Mare, culminato con i sigilli ai due locali adibiti ad archivio nel reparto di radiologia dell'ospedale.

L'operazione si inserisce in una indagine dei carabinieri iniziata dopo la denuncia dell'esistenza di un giro di esami diagnostici ed esami falsi, perpetrata al fine di alimentare il business dei referti dei sinistri stradali.

Nelle scorse settimane un blitz antiassenteismo portò all'arresto di 55 persone, sempre al Loreto Mare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei due locali sequestrati sono conservati gli esami strumentali di radiografia e tac. Tutta la documentazione sarà sottoposta al vaglio degli investigatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Grave incidente stradale in vacanza, muore Lello Iodice: lascia la moglie e tre figli

  • Carabiniere aggredito, quattro arresti: fermato anche l'uomo che gli ha rubato il borsello mentre era a terra

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento