menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri

Carabinieri

Camorra, arrestato in Romania il latitante Lorenzo Puca

Il reggente dell'omonimo clan operante a Sant'Antimo è stato sorpreso al valico di frontiera con l'Ungheria. È ritenuto responsabile di riciclaggio e trasferimento fraudolento di valori

I carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna hanno individuato e arrestato in Romania Lorenzo Puca, 26 anni, già noto alle forze dell'ordine e ritenuto reggente dell'omonimo clan camorristico operante a Sant'Antimo. L'uomo è stato arrestato in collaborazione con la Polizia romena a Nadlac all'altezza del valico di frontiera con l'Ungheria.


Puca era latitante. A gennaio sfuggito a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla magistratura su richiesta della Direzione distrettuale antimafia partenopea ed è ritenuto responsabile di riciclaggio e trasferimento fraudolento di valori, reati aggravati dall'aver agito per finalità camorristiche: aveva fatto intestare a prestanome locali pubblici, centri scommesse, attività commerciali e immobili acquistati con i proventi delle attività illecite del clan. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento