rotate-mobile
Cronaca

Sequestrati oltre 100 Kg di alimenti alla Riviera di Chiaia

116 le prescrizioni, 5 le diffide e 4 i sequestri

Sicurezza alimentare: passati a setaccio dagli uomini dell'Asl Napoli 1 Centro i locali della Riviera di Chiaia. 37 le unità del Dipartimento di Prevenzione impegnate nell'operazione, di cui 3 veterinari, 14 medici, 20 tecnici della prevenzione.

21 gli esercizi ispezionati, di cui 20 ristoranti e una pizzeria. I controlli - riporta una nota dell'Azienda sanitaria - hanno fatto emergere diverse situazioni irregolari e violazioni delle norme in materia di sicurezza alimentare. Al termine delle verifiche, gli ispettori dell’ASL Napoli 1 Centro hanno infatti elevato 116 prescrizioni, 5 diffide e 4 sequestri per un totale di 108 kg di prodotti gastronomici. Sono inoltre state erogate 11 sanzioni (per un ammontare complessivo di 16.500 euro), e disposta la sospensione completa di 2 ristoranti oltre alla sospensione di una linea di preparazione di cibo per celiaci.

"Le operazioni di controllo andranno avanti senza sosta con l’obiettivo di tutelare la salute e garantire il rispetto di tutte le normative esistenti, anche in sinergia ed a supporto di altri Organi competenti, così da rendere sempre più efficaci e approfondite le verifiche", annuncia la nota dell'Asl.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrati oltre 100 Kg di alimenti alla Riviera di Chiaia

NapoliToday è in caricamento