rotate-mobile
Cronaca Ercolano

Lite tra vicini degenera, intervengono i carabinieri: coinvolte due coppie

Il fatto è accaduto ad Ercolano. Quattro persone sono state sottoposte ad arresti domiciliari ed ospedalieri

I carabinieri sono intervenuti ad Ercolano, in via Pugliano, trovandosi difronte ad una bagarre con protagoniste due coppie.

Mariti e mogli erano in strada e se le stavano dando di santa ragione. Gli uomini hanno 40 e 68 anni, mentre le mogli hanno 35 e 62 anni. I quattro hanno continuato a picchiarsi nonostante la presenza delle forze dell’ordine, che hanno faticato non poco per bloccarli. Tutti sono stati arrestati e portati in caserma e anche lì - come raccontano i carabinieri - hanno tentato di aggredirsi a vicenda.

Ad avere la peggio, almeno secondo le prognosi del 118, la coppia più anziana. La signora è stata giudicata guaribile in 7 giorni per delle contusioni all’occhio destro, mentre l’uomo è stato trattenuto in osservazione per la frattura del naso.

I quattro arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari e ospedalieri, in attesa del giudizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite tra vicini degenera, intervengono i carabinieri: coinvolte due coppie

NapoliToday è in caricamento