rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Pompei

Lite tra fratelli: uno finisce in ospedale in gravi condizioni, l'altro arrestato dai Carabinieri

I militari hanno arrestato per lesioni aggravate un 25enne incensurato

I Carabinieri della stazione di Pompei e della sezione operativa di Torre Annunziata hanno arrestato per lesioni aggravate un 25enne incensurato. 

Secondo quanto ricostruito dai militari, durante una lite con il fratello più giovane (un 21enne incensurato), il 25enne ha raccolto un coltello da cucina e gli ha inferto una coltellata alla gamba destra. Non è ancora chiaro il motivo della discussione.

La vittima - riferisce Adnkronos - è stata trasportata all'ospedale di Castellammare di Stabia e poi al Monaldi, dove è tuttora in prognosi riservata e in pericolo di vita.

I militari, allertati da una segnalazione al 112, sono arrivati sul posto e hanno bloccato l'aggressore. L'arma è stata trovata e sequestrata. Il 25enne è ora gli arresti domiciliari, in attesa di giudizio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite tra fratelli: uno finisce in ospedale in gravi condizioni, l'altro arrestato dai Carabinieri

NapoliToday è in caricamento