Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Ercolano

"Ci hanno minacciati di morte con un'ascia": il giudice assolve i 4 imputati

Quattro persone finirono agli arresti nel 2015 perché accusati di aver minacciato una coppia di Ercolano dopo una lite condominiale. Ieri il giudice ha rigettato le accuse, assolvendo i quattro

Aggressioni fisiche e minacce, aggravate dall'uso di un'ascia nei confronti di una coppia di vicini. Con queste accuse erano finiti sotto processo quattro persone (tra queste un padre e un figlio) di Ercolano. Ieri il giudice ha assolto i quattri imputati. I fatti risalgono al 2015: all'interno di un condominio di Ercolano i quattro avrebbero - secondo l'accusa - minacciato di morte una coppia, utilizzando un'ascia. Il pm aveva chiesto pene tra i 4 e i 6 mesi per gli imputati. Il giudice però ha dato ragione all'avvocato difensore dei quattro accusati, Natalino Giannotti.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ci hanno minacciati di morte con un'ascia": il giudice assolve i 4 imputati

NapoliToday è in caricamento