Vittima innocente della camorra: tre anni fa moriva Lino Romano

Il 30enne fu freddato da colpi di arma da fuoco perché scambiato per il vero obiettivo di quel raid, Domenico Gargiulo, che quella sera si trovava nello stesso palazzo dove viveva la fidanzata di Lino

Lino Romano

Sono trascorsi quasi tre anni dalla sera del 15 ottobre 2012 in cui Pasquale Romano, per tutti Lino, fu ucciso dalla camorra a Napoli, nel quartiere Marianella.

Il 30enne fu freddato da colpi di arma da fuoco perché scambiato per il vero obiettivo di quel raid, Domenico Gargiulo, che quella sera si trovava nello stesso palazzo dove viveva la fidanzata di Lino, che lui era andato a trovare prima di andare a giocare una partita di calcetto con gli amici.

Di quei giorni Paolo Siani, presidente della Fondazione Polis (Politiche integrate di sicurezza per le vittime innocenti della criminalità e i beni confiscati) della Regione Campania, e fratello del giornalista Giancarlo Siani, ricorda in particolare "il viso stravolto del papà e della mamma di Lino, volti nei quali riconoscevo il senso di spaesamento che avevo visto trent'anni prima su quelli dei miei genitori. Erano al centro di un'enorme attenzione mediatica che mai avrebbero voluto, ricordo in particolare l'abbraccio con il padre, fu un momento molto emozionante".

Lino Romano ucciso per errore: due anni fa la tragedia
LA VICENDA - Lino fu ucciso con 14 colpi di pistola. Il giovane, incensurato e senza alcun legame con la malavita, venne ammazzato un scambio di persona. I killer sono entrati in azione quando la vittima, lasciata l'abitazione della sua fidanzata, salì a bordo della sua auto per raggiungere degli amici per una partita di calcetto Salvatore Baldassarre, tempo dopo, è stato arrestato dai carabinieri a Napoli: l'uomo è ritenuto affiliato al clan 'Abete-Abbinante-Notturno'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Potrebbe interessarti: https://www.napolitoday.it/cronaca/lino-romano-anniversario-15-ottobre-2014.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/NapoliToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento