rotate-mobile
Cronaca Caivano

"Lingua blu": ovini e suini infetti pronti ad arrivare a Caivano

Il sequestro da parte degli agenti della Forestale di Cagliari. Gli scarti erano in prevalenza animali morti a causa dell'epidemia di lingua blu

Trenta tonnellate di scarti di ovini e suini infetti sono state sequestrate dagli agenti della Forestale di Cagliari.

Gli scarti, in prevalenza animali morti a causa dell'epidemia di lingua blu, per il quale motivo è severamente vietato movimentare sia il bestiame vivo che morto, avrebbero dovuto raggiungere un'azienda che ha sede a Caivano e Frosinone, per essere trasformati in farina animale e mangimi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lingua blu": ovini e suini infetti pronti ad arrivare a Caivano

NapoliToday è in caricamento