menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Circumvesuviana, disagi sulla linea Baiano-Napoli tra ritardi e scioperi

Treni con solo due vagoni negli orari di punta, ritardi di 30 minuti e uno sciopero nella giornata di oggi. Pendolari sempre più esasperati. Un mese fa, un incendio in una carrozza

Disagi infiniti per i passeggeri della linea Baiano-Napoli della Circumvesuviana. Che qualcosa non funzionasse poi così bene lo hanno avvertito i viaggiatori già lunedi scorso, quando i treni negli orari di punta in partenza da Baiano e arrivo a Napoli si sono presentati con due soli vagoni.

Affollatissimi per la precisione, tant’è che i pendolari in attesa alla stazione di Casalnuovo non sono potuti neanche entrare.

Ma questo è solo un esempio. Nella giornata di mercoledì, infatti, i treni sono arrivati con 25 minuti di ritardo mentre per oggi sono stati annunciati scioperi.

Come si legge infatti in una nota, "causa sciopero aziendale del personale di macchina, viaggiante e armamento proclamato dai sindacati Or. S. A. Ferrovia settore macchina, Faisa Cisal, Ugl Trasporti E Faisa Confail, il giorno 26 novembre 2010 potrebbe non essere assicurato il servizio ferroviario: da inizio servizio alle 6.17- dalle 8.03 alle 13.17 - dalle 17.33 ad ultimo servizio".

I disagi, ormai, vanno avanti da tempo. Un mese fa, si scatenò pure un principio di incendio in un vagone vuoto della Circumvesuviana. Un corto circuito, secondo i primi accertamenti dei vigili del fuoco, nell'ultima carrozza del convoglio che viaggiava sulla linea Napoli-Baiano all'altezza della galleria del Centro direzionale. Il treno fu fermato, i passeggeri allontanati e la carrozza staccata.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Esplosione ai Colli Aminei, distrutto un negozio

  • Cronaca

    Lite finisce nel sangue, uomo ucciso a colpi di cric

  • Cronaca

    Riaprono i negozi: "Pochi clienti e molte attività sono già fallite"

  • Cronaca

    Tragedia in metropolitana: uomo travolto da un treno

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento