Linea 1, de Magistris: "Speriamo in dissequestro del tratto Piscinola-Colli Aminei"

Il Sindaco di Napoli, in un video pubblicato sui social, fa il punto sulla situazione della Metropolitana dopo l'incidente ferroviario

De Magistris

"Dopo l'incidente ferroviario e ciò che è accaduto sul tratto nord della Linea 1, riceviamo tante segnalazioni di disagio dagli utenti del trasporto pubblico a Napoli. Il disagio di questi giorni, però, non dipende in alcun modo da Anm e dal Comune. C'è stato un incidente grave, con feriti, che ha portato al sequestro di due convogli e al danneggiamento di un terzo, e addirittura al sequestro del tratto ferroviario che va da Piscinola fino ai Colli Aminei, al momento impraticabile". Così il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha fatto il punto della situazione sui trasporti ed in particolare sulla Linea 1 della Metropolitana, nel corso di un video pubblicato sui social. 

"Stiamo mettendo a disposizione servizi su gomma, ma non è la stessa cosa, tanto è vero che l'area ospedaliera è completamente congestionata. Adesso aspettiamo che la magistratura, al più presto, ci auguriamo in settimana, ci dia il dissequestro per riprendere l'intera tratta. Voglio ringraziare anche i lavoratori di Anm che stanno facendo manutenzione notturna. Poche ore dopo l'incidente è stata riattivata la circolazione, successivamente anche sulla tratta fino a Garibaldi. Non sono risultati scontati, considerati i pochi treni che abbiamo a disposizione, non certo per colpa nostra. Non vediamo l'ora che arrivino i nuovi treni", ha concluso il primo cittadino partenopeo. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Sesso nel cimitero di Acerra: "Senza rispetto in un luogo di dolore"

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • Nela e la battaglia contro il cancro: "Quando arriva non ti lascia più. Ho pensato al suicidio"

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento